Pagina iniziale / Guide online / Annunci di lavoro / Entra in contatto con i candidati

Entra in contatto con i candidati

Quando si ricevono nuove candidature, molti recruiter sono propensi a rispondere al candidato in modo sbrigativo e frettoloso, solo con lo scopo di programmare un colloquio telefonico e proseguire con quello successivo. Tuttavia, è importante ricordare che la prima e-mail che invii al candidato ha un’importanza fondamentale, in quanto ti aiuta a fare un’ottima prima impressione e ad assicurarti che la tua azienda si differenzi dalla concorrenza.

In questo ambiente competitivo, non c’è da stupirsi che i candidati vengano contattati da aziende diverse nello stesso momento. Per questo motivo, creare un messaggio ad hoc che esprima un sincero interesse nelle competenze specifiche del candidato può avere un risultato ancora più positivo e duraturo.

Nei suggerimenti sottostanti ti mostreremo come rendere la tua un’azienda di prima scelta e incoraggiare i candidati a proseguire con le fasi successive del processo di selezione.

Presentati e orienta il lettore.

Anche se la persona ha inviato la candidatura per la tua posizione, ancora non ti conosce. Questa è dunque l’occasione per stabilire una connessione con il candidato. Ricorda che i candidati rispondono anche ad altre offerte di lavoro, quindi assicurati di specificare fin dall’inizio il nome della tua azienda, il titolo del ruolo e la sede di lavoro.

Salve Giovanni,

Mi chiamo Paola, sono una recruiter dell’azienda Z Group. Sono felice che tu abbia scelto di candidarti alla nostra posizione di Project Manager a Milano.

Fai capire al candidato perché il suo profilo è in linea.

Non esitare a elogiarli! Fai in modo che i candidati capiscano ciò che apprezzi maggiormente nel loro profilo. In tal modo capiranno quali siano le abilità e le esperienze che ti interessano, li farà sentire più sicuri e li preparerà alle fasi successive della selezione.

Sono lieta di informarti che sei uno dei nostri candidati migliori. Ciò che ci ha colpito di più nel tuo profilo è la tua esperienza nel supportare lo sviluppo di nuovi prodotti e coordinare tutto il ciclo di vita del progetto. In futuro speriamo di potere ammirare in prima persona questa tua abilità.

Guidali alle fasi successive.

Considera questa parte come la tua “call to action”. Assicurati di informarli in modo chiaro che sono stati selezionati e delle azioni successive da intraprendere. Puoi direzionarli ad un questionario online, programmare una chiamata telefonica o invitarli a un evento di selezione. In ogni caso, chiedi un riscontro, in modo da avere conferma che sono interessati a proseguire.

Avrei piacere di concordare con te un breve colloquio telefonico di 15 minuti per la prossima settimana. Vorrei proporti mercoledì o giovedì pomeriggio – ti invito gentilmente a darmi un riscontro sul giorno e l’ora che preferisci.

Fai capire come sarà lavorare nella tua azienda.

Avere un’idea di come sarà l’azienda e le persone che vi lavorano può fare meraviglie per suscitare l’interesse del candidato.

Lavoro a Z Group da circa 3 anni e mi trovo molto bene. È un’azienda inclusiva e ci sono persone in gamba che lavorano con passione. Conosco personalmente il nostro hiring manager ed è uno dei nostri impiegati migliori. Anche il team in cui sarai inserito è incredibile e riceve spesso complimenti dal nostro dirigente. Sono sicura che ti troverai molto bene.

Chiudi il messaggio con un’esortazione.

Qui potrai ringraziarlo per essersi candidato, offrire una risposta ad eventuali domande, e ricordargli quali saranno gli step successivi.

Ti ringrazio molto per il tuo interesse nella nostra azienda. Attendo un tuo riscontro sul nostro colloquio telefonico e ti ricordo che puoi farmi sapere quale giorno e ora preferisci. Non esitare a contattarmi in caso di domande.

A presto,

Paola Rossi
Recruiter, Z Group

Dopo l’invio della mail…

Rimani in attesa di una risposta. Quando la ricevi, rispondi il prima possibile al candidato e non lasciarlo aspettare. Così facendo, accrescerai la sua fiducia nella tua azienda.

Una volta che hai trovato un format che attiri il maggior numero di risposte, utilizzalo per preparare un template che puoi adattare in base al singolo candidato. Ecco un esempio:

Salve [nome candidato],

Sono Paola, mi occupo di recruiting nell’azienda Z Group. Ti ringrazio per esserti candidato alla posizione di [titolo del ruolo] a Milano.

Sono lieta di informarti che sei uno dei candidati migliori. Ciò che ci ha colpito maggiormente è [abilità e capacità che ti hanno colpito]. La tua esperienza in [spiega come tale abilità possa tornare utile nel ruolo].

Avrei piacere di [delinea le fasi successive della selezione]. Ti invito gentilmente a [definisci una data e l’ora]. Rispondimi con [spiega cosa devono confermarti per procedere].

Lavoro a Z Group da [X] anni e mi trovo molto bene. [inserisci dettagli sulla cultura aziendale/ambiente/persone che ci lavorano]. [inserisci qualche informazione sul team]. Sono certa che ti troverai bene anche tu.

Ti ringrazio ancora per il tuo interesse nella nostra azienda. Attendo un tuo riscontro su [ribadisci la tua “call to action” e i passaggi successivi]. Non esitare a contattarmi in caso di domande.

A presto,

[tuo nome]
[tuo ruolo e azienda]