Vai al contenuto principale
Switch to search results

Abilità per Ingegnere

Ingegnere: panoramica generale L'ingegnere è una figura attiva nella progettazione e nella realizzazione di macchine, ...

Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Vedi più annunci

Ingegnere: panoramica generale

L'ingegnere è una figura attiva nella progettazione e nella realizzazione di macchine, di impianti, di sistemi e di dispositivi destinati al soddisfacimento dei bisogni umani. Quella dell'ingegnere è una professione che spazia tra vari campi. Possiamo distinguere: ingegneri edili, impegnati nella realizzazione di architetture; ingegneri elettronici, specializzati nel settore dell'elettronica e quindi nello sviluppo di sistemi come radio, televisioni, computer e robotica; ingegneri aerospaziali, i quali si occupano della progettazione di veicoli idonei a volare; ingegneri meccanici, operanti nell'ambito dei macchinari e dei mezzi di trasporto.

Ingegnere: requisiti formativi

Il percorso di studi per diventare ingegnere passa inevitabilmente dall'università. Non essendo presente una facoltà generica di ingegneria, è necessario scegliere la specializzazione per la quale ci si sente più portati non appena conseguito il diploma di scuola superiore. Il corso è diviso in due cicli di studio, rispettivamente composti da 3 e da 2 anni, ognuno dei quali termina con la discussione della tesi. Dopo aver ottenuto la laurea, anche la triennale, bisogna sostenere un esame di stato per effettuare l'iscrizione all'albo.

Ingegnere: il mercato del lavoro

Per quanto riguarda l'occupazione, il lavoro di ingegnere, indipendentemente dalla specializzazione, è uno dei più richiesti. A un anno dalla laurea, secondo i dati espressi da AlmaLaurea, circa il 90% degli ingegneri è già occupato, tasso che supera il 95% trascorsi i primi cinque anni. Le professioni ingegneristiche più ricercate sono quelle di ingegnere meccanico e di ingegnere energetico. Gli ingegneri possono trovare un impiego sia presso le imprese pubbliche che in quelle private, ricoprendo anche ruoli dirigenziali. È possibile, inoltre, esercitare la libera professione.

Ingegnere: informazioni sullo stipendio

Anche dal punto di vista economico, il lavoro di ingegnere risulta tra i più vantaggiosi. Lo stipendio medio di un neolaureato si attesta sui 1300-1500 euro, mentre per quanto concerne professionisti con maggiore esperienza, le retribuzioni possono superare abbondantemente i 2000 euro e aumentare ulteriormente lavorando da liberi professionisti.

  1. Ingegnere