Vai al contenuto principale

Abilità per Ingegnere meccanico

Ingegnere meccanico lavoro: panoramica generale L'ingegnere meccanico è un professionista che si occupa di progettare, ...

Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Vedi più annunci

Ingegnere meccanico lavoro: panoramica generale

L'ingegnere meccanico è un professionista che si occupa di progettare, produrre e sviluppare apparecchiature e impianti di vario tipo, dalle macchine utensili ai macchinari agricoli, dai mezzi di trasporto ai meccanismi di precisione. L'ingegnere meccanico è in grado, inoltre, di gestire e di presentare i progetti di ricerca, di verificare l'applicazione delle norme relative alla sicurezza, di effettuare test specifici e di svolgere attività di sperimentazione. Spesso lavora in collaborazione con gli ingegneri elettronici e con gli ingegneri aerospaziali.

Ingegnere meccanico lavoro: requisiti formativi

Per diventare ingegnere meccanico è necessario seguire un preciso iter. Il primo step consiste nell'iscriversi presso la facoltà di Ingegneria Meccanica, generalmente accessibile dopo aver superato un test a numero chiuso. Il primo corso ha una durata triennale, alla quale segue una Laurea specialistica biennale. Successivamente bisogna superare un esame di Stato e iscriversi all'Albo regionale degli ingegneri: con la Laurea triennale è consentito iscriversi alla Sezione B dell'Albo, mentre con la Laurea specialistica si può accedere alla Sezione A.

Ingegnere meccanico: il mercato del lavoro

Il lavoro ingegnere meccanico permette di trovare un'occupazione in breve tempo: secondo i dati forniti da AlmaLaurea, i neolaureati in tale disciplina vengono assunti entro quattro mesi dalla Laurea specialistica, tre mesi prima rispetto agli altri ingegneri. Il tasso degli occupati supera il 95% del totale, percentuale abbondantemente al di sopra delle medie nazionali. Il settore che offre maggiori possibilità di impiego è quello della meccanica di precisione. Oltre l'80% dei laureati, infine, ottiene un contratto a tempo indeterminato nel giro di pochi anni.

Ingegnere meccanico lavoro: informazioni sullo stipendio

Il lavoro ingegnere meccanico consente di percepire retribuzioni di ottimo livello già da neolaureati. Attenendosi ai dati diramati da AlmaLaurea, un ingegnere meccanico appena assunto guadagna circa 1700 euro netti al mese, oltre 300 euro in più nei confronti degli ingegneri specializzati in differenti sfere.

  1. Ingegnere meccanico