Vai al contenuto principale
Switch to search results

Abilità per Ingegnere biomedico

Ingegnere biomedico lavoro: panoramica generale L'ingegnere biomedico è una figura professionale specializzata nel ...

Vedi più annunci

Ingegnere biomedico lavoro: panoramica generale

L'ingegnere biomedico è una figura professionale specializzata nel settore delle strumentazioni mediche utilizzate in ambito sanitario. L'ingegnere biomedico ha competenze avanzate relative alla conoscenza delle apparecchiature e dell'anatomia umana, ed è in grado di provvedere a una corretta manutenzione delle strumentazioni, nonché alla loro progettazione. Il professionista lavora a stretto contatto con vari altri specialisti, in particolar modo con biologi, ingegneri biomeccanici e fisici.

Ingegnere biomedico lavoro: requisiti formativi

Per poter intraprendere il lavoro ingegnere biomedico è richiesta la Laurea in Ingegneria Biomedica. Il corso prevede il conseguimento di una Laurea triennale e di una successiva Laurea specialistica, la quale dura due anni. Per quanto riguarda la seconda Laurea, l'ingegnere ha la possibilità di scegliere tra quattro diversi percorsi formativi: Informatica per la Biomedicina; Ingegneria Clinica; Biosistemi e Nanotecnologie; Robotica e Microsistemi.

Ingegnere biomedico: mercato del lavoro

L'ingegneria biomedica è un campo in costante evoluzione. Un neolaureato ha ottime chance di trovare un impiego a pochi mesi dal conseguimento della Laurea specialistica, poiché vi è un alto numero di industrie operanti nel settore farmaceutico interessate a tale figura professionale. Inoltre è possibile esercitare il lavoro ingegnere biomedico presso i centri di ricerca e presso le strutture sanitarie, sia pubbliche che private. Secondo l'ISTAT, il tasso degli ingegneri biomedici occupati si attesta al 96%, di gran lunga superiore rispetto alle medie italiane.

Ingegnere biomedico: informazioni sullo stipendio

L'ingegnere biomedico percepisce dei compensi in linea con quelli degli ingegneri specializzati in differenti ambiti e superiori nei confronti della media degli altri occupati. Nel caso di un neolaureato si parla di circa 1300/1500 euro netti mensili per un impiego full time, mentre i lavoratori con maggiore esperienza possono guadagnare cifre superiori ai duemila euro netti al mese.

  1. Offerte di lavoro
  2. Ingegnere biomedico