Vai al contenuto principale
Switch to search results

Abilità per Ingegnere ambientale

Ingegnere ambientale: una panoramica generale L’ingegnere ambientale lavoro riguarda tutte quelle tecniche che ...

Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Vedi più annunci

Ingegnere ambientale: una panoramica generale

L’ingegnere ambientale lavoro riguarda tutte quelle tecniche che permettono di operare a tutela dell’ambiente; le attività comprendono principalmente la stima e l’analisi degli agenti inquinanti presenti nell’ambiente, la gestione dell’acqua, il processo di riciclo dei rifiuti, la pianificazione di aree verdi, gli studi concernenti, l’impatto ambientale e la protezione di siti naturalistici.

Il lavoro dell'ingegnere ambientale comprende anche attività di collaborazione con altri professionisti, quali gli architetti paesaggisti, gli urbanisti e i biologi.

Ingegnere ambientale: i requisiti formativi

Il titolo richiesto per esercitare l' ingegnere ambientale lavoro è conseguito mediante corso di laurea intersettoriale in Ingegneria dell’ambiente e del territorio che è andato a sostituire il precedente percorso di Ingegneria civile per la difesa del suolo e la pianificazione territoriale. All’interno di questo percorso, è possibile seguire indirizzi differenti: ambiente, georisorse, pianificazione e gestione territoriale, geotecnologie o difesa del suolo.

Ingegnere ambientale: il mercato del lavoro

La professione offre diversi sbocchi professionali che comprendono posizioni presso enti per la protezione ambientale, amministrazioni pubbliche, centri di ricerca pubblici e privati, aziende e società che si occupano della gestione e trattamento di rifiuti, società di consulenza e progettazione, uffici tecnici. È inoltre possibile intraprendere la libera professione.

La figura dell’ingegnere ambientale è, a oggi, molto richiesta, grazie anche alla complessa conformazione del nostro Paese e alle nuove possibilità di gestione e tutela dell’ambiente. Secondo uno studio del Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI), relativo all’anno 2013-14, c’è stato un notevole incremento delle assunzioni e sembra che la crescita sarà registrata anche nei prossimi anni.

Ingegnere ambientale: informazioni sullo stipendio

Sempre secondo il succitato studio del CNI, la retribuzione per il lavoro ingegnere ambientale si aggira intorno ai 20-25 mila euro lordi l’anno per un neo laureato, salendo fino a 37 mila euro per un professionista con 36 mesi di esperienza.

  1. Offerte di lavoro
  2. Ingegnere ambientale