Vai al contenuto principale
Switch to search results

lavoro Risorse Umane: panoramica generale

Educatore professionale lavoro è un'attività particolarmente importante sul piano sociale, in quanto fortemente orientata verso il prossimo. Può essere svolta all'interno di diverse strutture, come ospedali, case di cura, carceri, comunità terapeutiche, ma anche cooperative, case di riposo e, non ultime, Province, Regioni e Comuni. La persona che decide di avvicinarsi alla professione deve essere dotata di buona capacità di comunicazione, di propensione all'ascolto e di senso critico. Particolarmente indicati come Educatori professionali sono giovani con spirito cooperativo, intraprendenti ed organizzati.

lavoro Risorse Umane: requisiti formativi

Chi desidera diventare Educatore professionale deve innanzitutto completare il Corso di Laurea triennale (o di I° livello) come Educatore Professionale. Successivamente, oltre ai tirocini sono previste scuole di specializzazione, stage aziendali e corsi di formazione professionale. Vista la crescente richiesta, l'attività di Educatore professionale in molti casi può iniziare già durante gli studi.

lavoro Risorse Umane: il mercato del lavoro

Nel mercato del lavoro italiano, se l'infermiere si vede spesse volte costretto a cercare un posto all'estero, in base ai dati Excelsior-UnionCamere la professione dell'Educatore Professionale si piazza al decimo posto nella lista dei laureati ricercati con maggiore fatica dalle imprese, con un'offerta che non riesce a coprire la domanda proveniente dalle strutture. Secondo l'ISTAT, è una delle 70 professioni più richieste. Dati AlmaLaurea e Isfol indicano come Educatore professionale lavoro garantisca una maggiore possibilità di ottenere un contratto a tempo indeterminato; la percentuale, del 54%, supera abbondantemente il 46% riscontrato normalmente.

lavoro Risorse Umane: informazioni sullo stipendio

Nell'ambito della formazione, nel lavoro Educatore professionale lo stipendio parte da una cifra vicina ai 1000. Alcuni educatori scelgono di svolgere la loro professione in modo autonomo, aprendo la partita IVA e, potenzialmente, hanno l'opportunità di ottenere guadagni di ottimo livello. Le figure che arrivano a ricoprire ruoli amministrativi e dirigenziali, oltre a godere di una maggiore stabilità occupazionale, vedono lo stipendio variare dai 16 ai 25 mila euro.

  1. Offerte di lavoro
  2. Educatore professionale