Vai al contenuto principale

Abilità per Architetto

Architetto: panoramica generale L'architetto è un professionista che si occupa di progettazione. La sua figura prevede ...

Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Vedi più annunci

Architetto: panoramica generale

L'architetto è un professionista che si occupa di progettazione. La sua figura prevede diverse specializzazioni. Possiamo distinguere: l'architetto edile, impegnato nella progettazione di edifici e di monumenti, solitamente a capo di un'equipe formata da geometri e da tecnici di cantiere; l'architetto paesaggista, il quale è specializzato nello sviluppo degli spazi aperti, come i giardini o i parchi; l'architetto di interni, esperto nella consulenza inerente all'acquisto e alla disposizione degli oggetti di arredamento, spesso confuso con l'arredatore; il bio-architetto, figura che si occupa della progettazione di edifici dal minimo impatto ecologico; l'architetto conservatore, il cui ruolo consiste nel restaurare monumenti e immobili in generale.

Architetto: requisiti formativi

In Italia, per svolgere il lavoro di architetto è necessario essere in possesso di una Laurea in Architettura, o in alternativa di una Laurea in Ingegneria Civile. Successivamente bisogna ottenere l'abilitazione professionale, la quale richiede il superamento di un Esame di Stato, suddiviso in una prova scritta e in una prova orale, che dà diritto a iscriversi all'ordine professionale degli architetti. L'ultimo passo consiste nell'aprire la partita IVA. Per quanto riguarda le specializzazioni, è possibile frequentare degli appositi corsi universitari, i quali hanno una durata di due anni e che rilasciano il titolo professionale richiesto.

Architetto: il mercato del lavoro

L'architetto può lavorare sia come libero professionista che come dipendente. Infatti, è possibile essere assunti presso aziende private o enti pubblici e, allo stesso tempo, esercitare la libera professione in uno studio privato. Determinate figure, come il bio-architetto e come l'architetto di interni, sono sempre più ricercate per via delle loro specifiche e innovative competenze.

Architetto: informazioni sullo stipendio

La retribuzione relativa al lavoro di architetto varia in base all'esperienza acquisita e al tipo di ruolo svolto. Un neoassunto con contratto full-time percepisce generalmente uno stipendio di circa 1300 euro mensili, mentre un affermato libero professionista può arrivare a guadagnare annualmente anche centinaia di migliaia di euro.

  1. Architetto