Switch to search results

Abilità per Aiuto cuoco a tempo indeterminato

Lavoro aiuto cuoco: panoramica generale La figura professionale di aiuto cuoco fa riferimento ad un lavoro di supporto ...

Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Vedi più annunci

Lavoro aiuto cuoco: panoramica generale

La figura professionale di aiuto cuoco fa riferimento ad un lavoro di supporto allo chef nella cucina di un ristorante con la possibilità di preparare in autonomia i piatti più semplici da portare in tavola. Ovviamente accumulando esperienza si imparerà a destreggiarsi nella realizzazione di ricette via via più elaborate. Come per ogni altra figura presente in cucina, trovarsi tra i fornelli è in grado di regalare emozioni e soddisfazioni.

Lavoro aiuto cuoco: requisiti formativi

Il modo migliore per avvicinarsi alla professione di aiuto cuoco, ma anche per diventare cuoco o di lavorare come executive chef, è di frequentare una scuola alberghiera. Successivamente sarà necessario seguire specifici programmi formativi preferendo quelli capaci di mettere a disposizione insegnanti specializzati in materia (e al passo con l'evolversi del mercato), una documentazione idonea e l'opportunità di formarsi direttamente sul campo mediante stage part-time entrando così in contatto con le diverse sfide del mondo della cucina. Lo studio della teoria dovrebbe essere in grado di fornire le nozioni fondamentali, mentre la pratica insegnerà l'elaborazione dei piatti. Un istituto riconosciuto da enti, regioni o federazioni è l'ideale.

Lavoro aiuto cuoco: il mercato del lavoro

La ristorazione è uno di quei settori nei quali la domanda di nuova forza lavoro sembra essere in continuo aumento. Sia nella cosiddetta "alta cucina" che nella "ristorazione collettiva" sono molte le richieste di giovani da inserire all'interno degli organici. Conclusa la formazione si arriva al momento di giocare le proprie carte sul mercato. Lavorando con attenzione, voglia di apprendere e buona volontà sarà possibile crescere professionalmente.

Lavoro aiuto cuoco: informazioni sullo stipendio

Questo lavoro può garantire uno stipendio iniziale che si aggira sui 1.000 euro, destinato a salire una volta maturate esperienza e indipendenza nella preparazione dei piatti. Un professionista che lavora come cuoco percepisce un compenso superiore a quello di un aiuto cuoco ma è necessario considerare che le responsabilità richieste sono comunque superiori a quelle assunte da quest’ultima figura professionale.

  1. Offerte di lavoro
  2. Aiuto cuoco a tempo indeterminato