Vai al contenuto principale

Info sul lavoro a Vicenza (Veneto)

Vicenza: panoramica generale Vicenza, “città del Palladio” inserita dall'UNESCO tra i Patrimoni dell’umanità, è una ...

Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Vedi più annunci

Vicenza: panoramica generale

Vicenza, “città del Palladio” inserita dall'UNESCO tra i Patrimoni dell’umanità, è una delle mete turistiche più visitate d’Italia. Capoluogo di provincia veneto, questo centro è famoso non solo per la sua architettura di epoca tardo-rinascimentale ma anche per la sua fiorente industria. La presenza di tante piccole e medie imprese fa di Vicenza una delle città italiane più sviluppate dal punto di vista economico. Il costo della vita è abbastanza elevato, come nella maggior parte del Nord Italia, ma compensato da un tenore di vita piuttosto alto per quanto riguarda il reddito pro capite e la spesa media.

 

Vicenza: opportunità di lavoro

L’economia vicentina conta innanzitutto su una buona industria tessile, metalmeccanica, chimica, farmaceutica e orafa. Lo sviluppo del tessuto produttivo ha favorito la crescita delle esportazioni verso Europa, America del Nord e Asia; Vicenza, infatti, è tra le città italiane con il più alto fatturato per quanto riguarda il settore export. Ben articolato anche il terziario con opportunità di lavoro a Vicenza concentrate soprattutto in ambito finanziario e bancario. Per quanto riguarda i servizi, svolge un ruolo importante anche il turismo. Oltre a essere la capitale dell’oro, infine, Vicenza conserva ancora una forte tradizione agricola con produzione di vini DOC e rinomati prodotti locali, come le ciliegie di Marostica.

Vicenza: andamento dell'occupazione

Secondo i dati elaborati da Veneto Lavoro e relativi al primo trimestre del 2016, l’andamento dell’occupazione a Vicenza è decisamente positivo: questa città, quindi, continua a essere una delle più dinamiche di tutta la regione. In tre mesi, sono stati creati 5300 nuovi posti di lavoro di cui più della metà nel settore industriale; positivi, al tempo stesso, i dati relativi alla crescita del settore agricolo e del terziario, in particolar modo per quanto riguarda il turismo. Le opportunità di lavoro a Vicenza, in conclusione, sono piuttosto eterogenee e spaziano dai tirocini ai contratti a tempo indeterminato o di somministrazione.

  1. Vicenza