Vai al contenuto principale

Info sul lavoro a Taranto (Puglia)

Taranto: panoramica generale Taranto è una città della Puglia, soprannominata la "Città dei due Mari", poiché bagnata ...

Process Engineer

Taranto, Puglia
Candidature Salvato

Strutturista

Taranto, Puglia
Candidature Salvato
Candidature Salvato

Piping Engineer

Taranto, Puglia
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Vedi più annunci

Taranto: panoramica generale

Taranto è una città della Puglia, soprannominata la "Città dei due Mari", poiché bagnata da due separate distese d'acqua: il Mar Grande e il Mar Piccolo. A livello economico Taranto, popolata da oltre 200 mila abitanti, si piazza al primo posto regionale per quanto riguarda la qualità della vita. Si colloca inoltre tra i primi posti in relazione al reddito pro capite mostrando buoni segnali di ripresa rispetto agli anni precedenti. L'economia tarantina si basa attualmente sull'industria, sulla pesca e sul porto mercantile. L'industria, in prevalenza di tipo siderurgico, costituisce il 75% del Prodotto Interno Lordo locale.

Taranto: opportunità di lavoro

All'interno della città pugliese è situata la sede principale di una delle più note aziende siderurgiche italiane ed europee, l'ILVA, compagnia che dà lavoro a migliaia di dipendenti, tra operai, impiegati e lavoratori dirigenti a Taranto. A Taranto, inoltre, risiede un importante arsenale della Marina Militare nel quale sono impegnati circa 2.500 lavoratori sia militari che civili. Le aziende operanti nel porto appartengono al campo petrolifero e a quello alimentare costituendo una fondamentale risorsa non solo per la città ma per l'intera regione. L'abbondante presenza di raffinerie offre buone possibilità di lavoro come saldatore a Taranto. Inoltre si registra una buona offerta di lavoro per ingegneri chimici nel tarantino.

Taranto: andamento dell’occupazione

Il tasso di occupazione della città è del 41% prendendo in esame l'intera popolazione, compresi coloro che non appartengono alla forza lavoro. La disoccupazione si attesta al 18,5%, percentuale di poco inferiore rispetto a quella della Puglia. Anche per quanto concerne la disoccupazione giovanile Taranto fa segnare percentuali positive rispetto alle altre province della regione ma ancora inferiori rispetto alle medie italiane. La crisi ha indubbiamente pesato sull'economia della "Città dei due Mari", che comunque rappresenta un'imprescindibile provincia su cui puntare per il futuro, vista la presenza dei numerosi impianti e stabilimenti.

  1. Taranto