Vai al contenuto principale

Info sul lavoro a Sondrio (Lombardia)

Sondrio: panoramica generale Sondrio è una provincia lombarda situata nella parte settentrionale della regione. La ...

Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Candidature Salvato
Vedi più annunci

Sondrio: panoramica generale

Sondrio è una provincia lombarda situata nella parte settentrionale della regione. La qualità della vita sondriese è più che buona, confermata dagli indici ISTAT, i quali inseriscono Sondrio tra le prime 15 province italiane in questa speciale graduatoria. Tra gli elementi cardine dell'economia locale vi è il lavoro nel turismo di Sondrio. La città è infatti collocata in piena Valtellina, una delle zone montane più apprezzate d'Italia. Cospicua quindi la presenza di turisti che scelgono Sondrio come meta per trascorrere le vacanze invernali, attirati dagli splendidi impianti sciistici e dalle eccellenti strutture ricettive. Dal punto di vista del costo della vita, Sondrio si impone come la città meno cara della Lombardia.

Sondrio: opportunità di lavoro

Il primo settore occupazionale è costituito dal terziario nel quale opera quasi il 40% dei lavoratori. Ottimo il sistema bancario, il quale offre ottime possibilità di trovare lavoro a Sondrio come impiegato o come analista del credito. L'agricoltura coinvolge solo il 6% degli occupati sondriesi, ma è il settore in cui sono presenti più imprese, spesso a conduzione familiare. Per quanto riguarda l'ambito industriale, le opportunità di trovare un impiego da operaio o un lavoro come perito chimico a Sondrio sono di buon livello, considerando l'influenza dell'industria nell'economia cittadina, la quale dà lavoro al 25% della popolazione.

Sondrio: andamento dell’occupazione

Il tasso occupazionale di Sondrio si attesta al 65%, ben superiore rispetto alla media nazionale. La disoccupazione si aggira intorno all'8%, di gran lunga inferiore in confronto al 12,5% fatto segnare dall'Italia. L'unico dato negativo è rappresentato dalla disoccupazione giovanile la quale supera di poco il 46%: la nota positiva è data dal fatto che, spostandosi nei paesi situati in provincia, questo dato scende al 20%, circa la metà del tasso di disoccupazione giovanile italiana. Per questo si consiglia ai giovani di cercare lavoro anche nelle zone limitrofe, spesso sottovalutate, le quali offrono ottime possibilità di trovare un'occupazione, specialmente in ambito manifatturiero.

  1. Sondrio