Switch to search results

Info sul lavoro a Budrio (Emilia Romagna)

Budrio: panoramica generale Budrio è una località emiliana appartenente alla città metropolitana di Bologna e ...

Candidature Salvato
Candidature Salvato
Vedi più annunci

Budrio: panoramica generale

Budrio è una località emiliana appartenente alla città metropolitana di Bologna e all’Unione Terre di Pianura. Tra le attrazioni della città, è celebre il Castello di Bentivoglio, uno splendido esempio di arte rinascimentale risalente alla fine del XV secolo. Le strade provinciali e la linea ferroviaria Bologna-Portomaggiore consentono di raggiungere con facilità l’abitato. Il costo della vita è medio; essendo un piccolo centro con meno di 20 000 abitanti, infatti, Budrio può contare su prezzi più bassi rispetto a quelli del Nord Italia.

 

Budrio: opportunità di lavoro

L’agricoltura rappresenta un’attività storica che per secoli ha fatto da traino all’economia locale. Oggi il settore primario sta pian piano lasciando il posto all’industria e alle attività del terziario, come il commercio e i servizi. Nonostante ciò, continuano a essere coltivati prodotti di grande qualità come la patata di Bologna DOP. Alle aziende agricole, si affiancano diverse piccole e medie imprese operanti nei settori più disparati, dall’agro-alimentare al meccanico. A Budrio il lavoro nei comparti industriali si distribuisce nei settori automobilistico, edile e tessile; non mancano, al tempo stesso, mobilifici e fabbriche per la produzione e per la conservazione della carne. Tra le attività del terziario, è d’obbligo citare i servizi bancari e di consulenza informatica, la rete distributiva e le attività culturali, come quella radiotelevisiva.

Budrio: andamento dell'occupazione

L’andamento dell’occupazione è positivo; nonostante il momento di crisi, infatti, l’imprenditoria locale continua a investire e a creare posti di lavoro. Le aziende possono contare sul sostegno delle amministrazioni: i progetti avviati a livello regionale favoriranno anche a Budrio il lavoro sinergico tra imprese, istituti di ricerca e lavoratori. Tra la fine del 2016 e gli inizi del 2017, le principali opportunità potranno essere ricercate nel settore secondario e in quello terziario. Sono buone, a questo proposito, le prospettive per i lavoratori autonomi e per gli imprenditori che vogliono investire sul territorio.

  1. Offerte di lavoro
  2. Budrio